giovedì 16 luglio 2015

Primi passi nel cucito creativo: la BORSA ORIGAMI

Care amiche, cari amici!
Chi mi segue da un po' sa che una delle cose che mi gratifica di più è condividere le mie passioni, farle girare, stimolare soprattutto chi si sente negato per qualsiasi attività creativa.
Da questo e dalla bellezza di stare insieme, tra amiche, facendo qualcosa di nuovo e nello stesso tempo di antico, è nata l'idea del Cuci Beauty Lab: pomeriggi o serate passate insieme a cucire, parlare di bellezza, spettegolare, ridere... nel clima di un vero e proprio laboratorio creativo "a gestione familiare" (di solito la mia cucina...!!!).

Chi segue la mia pagina Facebook sa forse che non ci siamo fatte mancare l'appuntamento neanche nel bel mezzo di questa torrida estate. Volendo proporre il progetto di una borsa, ne ho provate alcune ma, appena ho visto questo tutorial, mi sono innamorata dell'idea! La BORSA ORIGAMI: facile, veloce, adattissima anche a chi non ha mai usato la macchina da cucire!!!













In questo post vi mostro i passaggi fondamentali per realizzarla con un tutorial fotografico passo passo, pensato apposta per le principianti. Ma sono sicura che anche le più esperte non potranno fare a meno di provare!!! Buon divertimento!

Cosa serve:  - stoffa o lino per l'esterno
                    - stoffa o lino per l'interno
                    - forbici
                    - metro
                    - spilli 
                    - ferro da stiro
                    - macchina da cucire!!!

1) Tagliare un rettangolo dalla stoffa per l'esterno di 40x120 cm e un rettangolo dalla stoffa per l'interno delle stesse dimensioni.
Per fare una borsa più piccola o più grande basta ricordare che la proporzione tra altezza e larghezza deve essere di 1:3. 
Tagliare anche un rattangolo di 10x15 cm dalla stoffa per l'esterno e metterlo da parte.

2) Stirare bene le due strisce di tessuto e sovrapporle dritto contro dritto (ovvero il davanti di una contro il davanti dell'altra). Puntarle lungo il perimetro con gli spilli.

3) Nella parte superiore sinistra segnare con la matita due tacche, una a una decina di cm dal bordo e l'altra 15 cm circa più avanti.

4) A partire dalla seconda tacca, cucire "a filo piedino" (ovvero il bordo del piedino deve coincidere con il bordo della stoffa) tutto il perimetro del rettangolo di stoffa fino ad arrivare alla prima tacca. Ricordarsi di fare qualche punto avanti e indietro sia all'inizio che alla fine!

Per fare bene gli angoli, cucire fino a circa 5 mm dalla fine del lato (1), abbassare l'ago con il volantino (o con l'apposito tasto per le macchine che ne sono dotate), alzare il piedino e girare la stoffa (2) come mostrato nelle seguenti fotografie.


Si saranno così unite le due stoffe, lasciando solo un'apertura.

5) Tagliare il triangolino di stoffa negli angoli, al di fuori della cucitura.

6) Risvoltare le stoffe, infilando la mano nell'apertura. Stirare bene.

7) Appoggiare la striscia ottenuta su un piano con sopra la stoffa del davanti. L'apertura deve essere nella parte superiore sinistra, come indicato nella foto seguente.

8) Eseguire le piegature dell'origami. Per prima cosa abbassare l'angolo superiore a sinistra fino a farlo coincidere con il lato opposto. Mettere qualche spillo.

9) Poi alzare l'angolo inferiore a destra fino a farlo coincidere con il lato opposto. Mettere qualche spillo.

Si deve ottenere questo:

10) Prendere l'angolo superiore destro e abbassarlo come mostrato nella foto seguente. 

Si può già vedere la struttura finale della borsa!

11) A questo punto spostare gli spilli in modo da unire i due lati di stoffa coincidenti. Cucire entrambi i lati (fare qualche punto avanti e indietro sia all'inizio che alla fine!).

                                       Si ottiene questo:

12) Questo punto si può anche saltare se desiderate ottenere una borsa con gli angoli a punta come quella rossa nella seguente foto:
Altrimenti per fare gli angoli "smussati", risvoltare la borsa in modo da avere in vista la parte interna. Prendere un angolo e schiacciarlo fino a ottenere un angolo retto (foto 1, 2 e 3). 
Misurare 7 cm sui due lati dell'angolo e segnare una tacchetta (foto 4 e 5). 
Unire le due tacchette con una linea diagonale (foto 6). 
Cucire su questa linea, tagliare la stoffa in eccesso fuori dalla cucitura e "fermare" o sfilacciamento della stoffa con una cucitura a zig zag lungo il bordo (foto 7). Ripetere con l'angolo opposto.
Risvolare la borsa.



  
13) Prendere il rettangolino di stoffa 10x15 e fare gli orli lungo i lati più corti. Per fare l'orlo, è sufficiente piegare il lato su se stesso per due volte e cucire.

14) Piegare il rettangolino sul lato lungo, dritto contro dritto. Cucire in modo da ottenere un "tubo". Risvoltare.

15) Infilare il "tubo" ottenuto in uno dei due lembi della borsa.

16) Unire i due lembi e cucire con qualche cucitura avanti e indietro. Coprire la cucitura, spostando il "tubo".

ECCO FATTO!!!


Se ti piace la versione con il fiocchetto, clicca qui per il tutorial!
Un'idea in più per decorare la tua borsa origami, la trovi anche qui.

17 commenti:

  1. Grazie per questo tutorial , sarà il mio prossimo modello di borsa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho diversi pezzi di pelle colorata...li utizzero per questo modello di borsa. Grazie dell'idea!!!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Mi fa molto piacere! Buon lavoro!

      Elimina
  2. Grazie, la tua idea di condividere cucito e amicizia mi ispira molto!!
    Vorrei chiederti, se nella borsa Origami volessi fare i manici un po' più lunghi in modo da metterla in spalla e avere la borsa sotto braccio, come posso fare?
    Letizia (scusa ma non riesco a mettere un commento se non con anonimo, non capisco..)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia! Ho avuto anch'io la voglia di provare ad allungare i manici! Basta realizzare una "prolunga" (tipo il tubo del manico) e cucirla ai due lembi prima del passaggio n. 16.
      In questo caso il tubo dovrà essere un po' più lungo in modo da coprire le cuciture.
      Spero di essere stata chiara!
      Se decidi di farla, scrivimi: sono curiosa di sapere del tuo risultato!

      Elimina
  3. Io l'ho fatta!! È bellissima!!!
    Secondo me non c'è bisogno di allungare i manici. Si riesce apprtarla a spalla anche cosí con le misure segnalate

    RispondiElimina
  4. Io l'ho fatta!! È bellissima!!!
    Secondo me non c'è bisogno di allungare i manici. Si riesce apprtarla a spalla anche cosí con le misure segnalate

    RispondiElimina
  5. Io l'ho fatta!! È bellissima!!!
    Secondo me non c'è bisogno di allungare i manici. Si riesce apprtarla a spalla anche cosí con le misure segnalate

    RispondiElimina
  6. E' facile da realizzare e di gran effetto anche con stoffe molto colorate! Bellissima idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Se ti va, posta le foto delle tue borse sulla mia pagina Facebook: mi fa sempre molto piacere vedere i vostri lavori!

      Elimina
  7. le spiegazioni sono perfette, grazie proverò a realizzare questa simpatica borsa, Rossana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Rossana! Se ti va postaci le foto sulla pagina Facebook!

      Elimina
  8. Ciao Maela! Sto cucendo la borsa ma mi sembra che faccia troppa "pancia" in corrispondenza delle cuciture diagonali (ovvero che resti troppo aperta).E' la sua caratteristica? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara! Non ho ben capito cosa intendi... 😅
      Cerca La Bottega di Gugù su Facebook e mandami un messaggio con la foto. Cosi provo ad aiutarti!

      Elimina
  9. Risposte
    1. Che bello! Sono molto contenta che ti piaccia! Poi posta la foto sulla mia pagina Facebook! 😀

      Elimina